Donazioni

DONAZIONI LIBERALI
Il singolo cittadino e le aziende possono inoltre contribuire con una donazione, anche piccola.
Ogni donazione a favore di una ONLUS, ai sensi dell’art. 15, comma 1.1 (introdotto dalla legge n. 96/2012, art. 15, comma 3) è detraibile dall’imposta per le persone fisiche nel 2013 per il 24% del contributo versato (calcolato su un massimo di € 2.065,00).
La detrazione è consentita a condizione che la donazione sia eseguita tramite banca, ufficio postale e gli altri strumenti previsti dall’art. 23 del D.Lgs. 241/97 (carta di debito, di credito e prepagate, assegni bancari e circolari).
È invece onere deducibile fino a un massimo del 2% del reddito d’impresa per le aziende.
L’art. 14 del D.L. 35/2005 (convertito nella legge 80/2005, pubblicata sulla G.U. n. 111/2005) inoltre prevede che, se maggiormente conveniente, la donazione è deducibile, sia per le persone fisiche che per le aziende, nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e per una misura massima di € 70.000,00 l’anno.
Puoi donare attraverso:
– Conto corrente bancario n.
IBAN: IT 74 C 05297 74270 000010076024
Banca del Frusinate
Per bonifici dall’estero :
– BIC ( Bank Identifier Code)
della Banca del Frusinate è BPFRIT31XXX
Puoi scegliere di sostenere l’Associazione diventando un Socio Sostenitore con una quota
minima di 10 euro annuali, verrai costantemente aggiornato su tutto quello che l’Associazione si impegnerà a fare, potendo così decidere se aderire alle iniziative o fartene carico;
puoi aderire come Socio Ordinario e la quota minima è di 30 euro annuali ed in questo caso sarai anche tu l’Associazione, promotore di progetti e realizzatore degli stessi.